Akragas Futsal una sconfitta compromettente



Trasferta amara per i biancazzurri dell’Akragas Futsal che escono sconfitti dal sintetico di Piazza Armerina con il risultato di 4 a 3.

Partita tosta, equilibrata e tirata fino al fischio finale quella che ha visto i ragazzi di mister Castiglione arrendersi per 4 a 3 ad una GEAR Sport brava e fortunata a sfruttare le occasioni avute.

Tanto rammarico invece in casa agrigentina per l’occasione sciupata, tanti troppi gli errori sotto porta un po’ per demerito proprio, un po’ per la straordinaria prova di Troia portiere dei padroni di casa oggi, a nostro avviso, uomo del match.

Le reti per i padroni di casa: Tamurela, Suffia e Gallinica con una doppietta; per gli akragantini Daino e Toledo per lui due reti.

Nel complesso una partita quella del “gigante” di Agrigento giocata a buoni ritmi ma con poca lucidità sotto porta. In virtù della sconfitta odierna la squadra del presidente Paradisi scende al terzo posto in campionato a 6 punti dalla battistrada Mabbonath.

Prossimo appuntamento per i biancazzurri sabato 16 dicembre alle ore 17.00 allo Sport Village di Agrigento: di fronte il Bagheria Città delle Ville seconda forza del campionato.

Ultima modifica: 10 dicembre 2017