Agrigento vs Siena: Marco Evangelisti e Franco Ciani presentano la sfida | VIDEO

Coach Franco Ciani e Marco Evangelisti hanno presentato la gara interna contro la Mens Sana Siena. La partita si giocherà domenica 21 gennaio al PalaMoncada, ed è valevole per la 17esima giornata del campionato di  Serie A2 Old Wild West, seconda di ritorno. Palla a 2 alle 18.

Occhiali, fastidi fisici lasciati alle spalle, Marco Evangelisti è tornato. Il recupero del capitano sarà la chiave tattica in vista della sfida di domenica al PalaMoncada. Avversario della seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie A2 girone ovest è Siena. La squadra toscana è alle prese con una classifica difficile, cambiamenti in organico e tanta voglia di riscatto. All’andata non ci fu partita. Siena con tutti i favori del pronostico si impose di 20 punti. A fine gara proprio Marco Evangelisti rimbrottò i suoi: le sue urla echeggiano ancora nello spogliatoio del PalaEstra. Un discorso che servì a scuotere la squadra, portarla sulla dimensione della Lega A2 e metterla sui giusti binari per un campionato fin qui più che sorprendente. Adesso è girone di ritorno e le insidie sono dietro l’angolo. Agrigento vuole rimanere agganciata alla zona playoff a cominciare dalla sfida in programma con palla a due alle 18. “A dire il vero – dice Evangelisti – non mi aspettavo un girone di andata così positivo, squadra giovane, tanti cambiamenti in organico, mi facevano pensare ad un avvio più difficile, oggi – continua il capitano – dobbiamo dare continuità a quanto di buono fatto nella prima parte del campionato a cominciare dalla sfida di domenica che sarà partita difficile”.

Il coach ed il capitano della Fortitudo, hanno parlato così: “La partita contro Latina ha fatto vedere dei miglioramenti – ha detto coach Franco Ciani –  ma è primario adesso l’appuntamento con il risultato. Contro Siena sarà una partita imprevedibile, dovremmo navigare a vista nella prima parte dell’incontro. Il loro assetto tattico, rispetto alla gara d’andata, è diverso. Siena, è una squadra che ha dei giocatori con un grande talento perimetrale cominciando da Ebanks, è questa una delle loro grandi caratteristiche”.

Ultima modifica: 19 gennaio 2018