Agrigento, vandali “frantumano” vasi in ceramica, Firetto: “Acquisito video per scoprire responsabili”



“Non c’è un caso Agrigento, ma si tratta dell’opera di vandali che, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, prendono di mira i beni della città così come accade in altre realtàSono già state acquisite le immagini in via Atenea e sono in corso le verifiche di identificazione dei responsabili“ Con queste parole il sindaco della Città dei Templi, Lillo Firetto, ritorna sull’atto vandalico verificatosi all’ingresso della villa Bonfiglio, al Viale della Vittoria dove ignoti vandali si sono “divertiti” a frantumare un vaso ornamentale in ceramica.

Si tratta di una “testa di moro” frutto dall’opera di protagonismo civico dell’Accademia di Belle Arti di Agrigento, diretta dal professore Alfredo Prado Già in passato si erano verificato gesti simili al Viale della Vittoria dove, più volte, in diversi episodi, vandali avevano distrutto i vasi ornamentali e i posacenere posti ungo il “belvedere” che si affaccia a sud dello stesso Viale.

Ultima modifica: 9 ottobre 2017