“Oggi festeggiamo un mese della lapazza a Porta di Ponte, proprio difronte la Caserma Biagio Pistone dei carabinieri in una zona sensibile e ad alta densità di traffico, della città di Agrigento”. Così l’Associazione Mani Libere ha diffuso un video per portare l’attenzione sulla questione transenne. Ad Agrigento, secondo Mani Libera non si effettuano riparazioni con estrema urgenza. “Siamo stanchi – continuano -la città continua a pagare le indennità più alte della sua storia agli odierni amministratori che sono già costati alle casse comunali in due anni la modica cifra di 1.200.000€”.

 

Ultima modifica: 16 ottobre 2017