Agrigento: un murales di mandorli in fiore nel parcheggio multipiano

Sboccia un murales di mandorli in fiore nel parcheggio multipiano di Girgenti

 

Mentre ad Agrigento si avvicina la manifestazione folcloristica più famosa della Sicilia e nota nel mondo, quella Festa del mandorlo in fiore che accende la valle di colori e musica, ecco che l’estro dell’Accademia Michelangelo trasforma un “non luogo” (che come scrive l’antropologo Marc Augè, non è un luogo inesistente, bensì un luogo di transito, che tende all’anonimo per natura) in un posto fiorito. Adesso attraversare le scale e l’ingresso del parking multipiano che si trova in via Empedocle, è un vero spettacolo di fiori di mandorlo, sembra di passare attraverso un giardino. Una presa di posizione appassionata, questa di uscire dall’anonimato dei luoghi, che ha impegnato gli allievi sotto la guida del professore Domenico Boscia.

Quello del murales e dei graffiti è una comunicazione moderna, immediata e istintiva che affonda nel passato. Il lavoro è stato completato oggi, 28 febbraio, ed è visibile a tutti.

La scelta di caratterizzare con il simbolo più luminoso e intrinseco della città, un ambiente pensato solo per il posteggio e renderlo piacevole per lo sguardo, per il il bisogno umano di arte e bellezza, risponde a una precisa richiesta. Costituisce la prova tangibile che il colore e la creatività possono rendere migliori le nostre

Dipingere l’enorme murales fiorito è solo l’ultima delle azioni messe in atto dall’Accademia di belle arti diretta da Alfredo Prado, nata nell’ottica di consolidare un sodalizio già in fieri, tra l’ente di alta formazione e realtà civiche, come nel caso del multipiano.

 

Agrigento 28 febbraio 2018

Ultima modifica: 1 marzo 2018