Il titolare di un pub di Agrigento è stato condannato penalmente dal gup del Tribunale della Città dei Templi, Francesco Provenzano, perchè non avrebbe impedito “gli schiamazzi e i rumori provocati dagli avventori del locale, disturbando il riposo notturno degli abitanti della zona”.

Ora lo stesso titolare avrà 15 giorni di tempo per impugnare il provvedimento.

Ultima modifica: 16 dicembre 2017