Differenziata nel caos, ad Agrigento si ferma distribuzione dei kit


raccolta differenziata

Ufficialmente, almeno secondo il comunicato del sindaco di Agrigento Lillo Firetto,  l’ufficio di distribuzione dovrà restare chiuso per consentire ai tecnici il ripristino del sistema operativo. In realtà il sistema è in pieno caos, file lunghissime e risse per ritirare i cestelli della raccolta differenziata nei centri di “fortuna” approntati a Villaseta, Viale della Vittoria e Villaggio Mosè.

Il sindaco ha fatto sapere, con una nota,  di aver ricevuto da parte del Raggruppamento temporaneo di imprese Iseda, Sea e Seap, comunicazione che alle 17 e 45 il sistema di registrazione delle consegne dei kit per la raccolta differenziata è stato oggetto di un attacco informatico.

Nello scusarsi per il disservizio il Raggruppamento temporaneo di imprese Iseda, Sea, Seap assicura che darà pronta comunicazione della riapertura degli uffici appena il sistema sarà tornato funzionante.

In questi giorni Nei centri di distruzione si sono registrate file lunghissime .

LEGGI ANCHE : Agrigento, file per il ritiro contenitori differenziata, Fontana: “Non c’è caos”

Ultima modifica: 7 dicembre 2017