Agrigento, a rischio il corso di laurea in archeologia



Sembra un paradosso. Agrigento con un sito archeologico di rilievo ma a breve molto probabilmente privata del corso di laurea in archeologia. E’ ciò che è emerso a seguito della conferenza stampa convocata dai vertici del consorzio universitario agrigentino. La laurea triennale potrebbe dunque essere trasferita in altra sede come annunciato dal vicepresidente del CUA Di Maida. “L’Unipa vorrebbe trasferire a Villa Genuardi il corso in Servizio Sociale eliminando però quello ai Beni Culturali. Una decisione per la quale l’università di Agrigento si è opposta e reputa assurda”, sostiene Giovanni Di Maida. Al momento, è tutto da decidere.  “Non è pensabile affatto- conclude il vicepresidente CUA- che l’Università ad Agrigento non guardi all’enorme patrimonio archeologico offerto dalla Valle e privi il territorio di corsi universitari in tal senso”. A riportare la notizia il quotidiano La Sicilia.

Ultima modifica: 16 febbraio 2018