Agrigento Oggi Tv ha mandato in onda in diretta streaming, nella serata di ieri, una puntata speciale dedicata al commento delle elezioni regionali. La puntata è stata positivamente caratterizzata dalla presenza di ospiti di peso come il Direttore di Agrgentooggi Domenico Vecchio, l’ex vicesindaco Massimo Muglia, il noto giornalista Nino Reginella, il Presidente della Confcommercio Francesco Picarella, la Presidente provinciale della Federconsumatori Ilenia Capodici e il personal advisor Widiba Carmelo Simone.

Con la presenza in regia di Francesco Novara coadiuvato da Maurizio Gelo e Kalos Longo, la trasmissione ha raggiunto un discreto numero di spettatori contando  1726 views in diretta (dato parziale), probabilmente incuriositi dalle opinioni importanti degli ospiti presenti. Il risultato delle elezioni non era di facile lettura, visto che si tratta di un esito tanto prevedibile quanto discusso, ma gli ospiti, orchestrati dalla conduzione di Giusy Schillaci, hanno cercato di fare un’analisi completa che potesse in qualche modo spiegare il motivo di un astensionismo così grave e perché sia stato proprio Musumeci a vincere le elezioni.


“Nello Musumeci, non è sicuramente il nuovo che avanza e il malcontento della gente sembrava potesse determinare la vittoria di qualche altro candidato”. Si cambia tutto per non cambiare nulla“. Questo il commento di Ilenia Capodici sull’esito delle elezioni.
Il direttore di Agrigento oggi, Domenico Vecchio, ha dato la propria lettura sulla sconfitta di Cancelleri: “Probabilmente se il Movimento 5 Stelle avesse scelto per un volto nuovo, invece di presentare Giancarlo Cancelleri, avremmo assistito ad un esito diverso delle elezioni. Il bagno di folla in piazza può essere semplice curiosità, oppure la presenza Di Maio era la vera calamita per la gente.
Infine, il direttore Domenico Vecchio ha anche voluto lanciare un monito alla neo classe dirigente affinché inizi da subito a dare risposte certe ad alcune problematiche che da diversi anni attanagliano la Sicilia e Agrigento. In Sicilia è necessario, ad esempio, che ritorni la normale viabilità stradale, come per quanto riguarda la strada che collega Agrigento – Palermo da diverso tempo ormai chiusa e dal destino incerto. È chiaro che tutta la collettività aspetta delle risposte su questa e sulle altre problematiche.

A proposito di problematiche, si è anche parlato della questione della Cattedrale come una probabile strumentalizzazione politica attraverso la silenziosa fiaccolata organizzata solo qualche giorno prima delle elezioni. In calce il link per vedere la puntata intera e ascoltare le opinioni di tutti i presenti.

(I ritratti del Governatore della Sicilia Musumeci e di Giancarlo Cancelleri direttamente dalla penna di Stefania Salvaggio)

Ultima modifica: 7 novembre 2017