È stata nominata la nuova Commissione Provinciale di Agrigento del Turismo AICS alla cui guida c’è il dottor Mariogero Taibi nominato Dirigente Provinciale del Dipartimento Turismo, dal Consiglio d’Amministrazione dell’AICS nel Marzo del 2017.

La commissione è un tavolo tecnico che amministra ed organizza il Dipartimento Provinciale Turismo dell’AICS. Il gruppo di lavoro che sviluppa bandi regionali, nazionali ed europei inerenti alle varie e diverse forme di turismo. Riscoprire in maniera nuova e diversa la valorizzazione del territorio e dell’enogastronomia con la divulgazioni di pacchetti turistici per un turismo esperienziale, religioso, sportivo e culturale. Nel programma verrà realizzata una forma di collegamento per le strutture ricettive così da consentire al turista di fare delle vacanze a costi accettabili grazie alla fitta rete di convenzioni nazionali ed internazionali delle quali gode l’AICS.

I membri della Commissione sono:
il Presidente Provinciale dell’AICS Giuseppe Petix, che è membro di diritto di tutte le commissioni, il quale oltre ad essere stato insignito nel 2015 del titolo di Membro Internazionale d’Onore dell’IMAHR, è Presidente della Commissione Regionale per la Cultura dell’AICS. Nel tempo diverse organizzazioni lo hanno insignito dei propri titoli d’onore in ambito culinario infatti è Custode dell’Identità Territoriale per la Libera Università Rurale “Saper et Sapor”, ha ricevuto l’attestazione di merito dell’Associazione Internazionale Wine Fashion Europe, ha ricevuto il Diploma di Merito della Associazione Professionale Cuochi Italia oltre al Diploma D’Onore dell’Accademia Italiana Gastronomia Storica. Inoltre è ambasciatore del Gusto dell’Istituto Gastronomico Siciliano;

il dott. Mariogero Taibi (presidente della Commissione) già presidente dell’associazione turistica “Vallone in tour” che ha partecipato a diversi bandi regionali ad esempio APQ giovani, o bandi con la Fondazione con il Sud; ha partecipato a diverse fiere e borse sul turismo ad esempio la borsa internazionale del turismo religioso a Monreale o a corsi di formazione sul turismo accessibile. È già stato dirigente del CSi della provincia di Caltanissetta;

il dott. Calogero Ferrante, Laureato in Scienze Forestali ed Ambientali, viaggiatore e ricercatore naturalista, ha diversi brevetti (immersione, paracadutista, tiratore scelto MCS-GN, rocciatore, ecc…) e proviene dall’Organizzazione N.O.I. dove era inquadrato nella Milizia Civile Sicilia per la tutela dell’ambiente e del territorio rurale; è allevatore di animali esotici, praticante di Arti Marziali, Windsurf, kayak e free-climbing; Tiratore con arco ricurvo e compound, tiratore dinamico e tiro lunga distanza. Queste competenze consentono di svolgere numerose attività e servizi che possono variare dal turismo/sportivo, all’archeologia ai sempre in crescita “parchi avventura”;

la dott.ssa Paola Difrancesco ha conseguito la laurea magistrale in Economia e management del turismo presso l’università di Bologna con la tesi “Il turismo cultura ad Agrigento” e la laurea triennale in Economia e gestione dei servizi turistici. Nel tempo libero gestisce il Bed and Breakfast di famiglia;

l’assistente sociale specializzata, dott.ssa Vincenza Di Vita, laureata in Servizio Sociale, ha lavorato nell’ambito dell’animazione ludico-ricreativa giovanile ed è membro dell’Associazione Bandistica Intercomunale “V. Bellini” di Agrigento, Joppolo Giancaxio e Santa Elisabetta. Collabora con la rivista on-line “Suddovest. Agrigento tra le Alpi e le Piramidi”;

il Maitre Hotel Orazio La Cognata, Delegato Sicilia Occidentale IMAHR, Ambasciatore Wine Fashion Europe e Cavaliere di Sabrage – Confraternita della Sciabola d’Oro;

l’Architetto Mariangela Riggio, Esperta in Tecniche avanzate di modellazione digitale e visualizzazione interattiva dell’architettura, si interessa di tecnologie digitali per la fruizione e la valorizzazione del patrimonio culturale. Ha collaborato con Officina per le Arti Opera s.r.l. e con il Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo (vincitrice di borsa di studio per la ricerca) per la realizzazione di modelli tridimensionali e ricostruzioni virtuali del patrimonio architettonico e archeologico.

Kożyczkowska Marzena Maria (Polonia) Dottoressa in ispanistica che abbraccia studi sulla lingua, cultura, storia e letteratura della Spagna e dei paesi ispanoparlanti. Attualmente studentessa del ultimo anno del Corso di Laurea Magistrale Biennale in Lingue e Letterature Moderne dell’occidente e dell’oriente. Ha conoscenze nel settore del turismo grazie gli studi nel Liceo specialistico di profilo turistico. È un membro attivo di diversi gruppi turistico-escursionistici in Polonia, Spagna e Italia.

Una nutrita delegazione del Dipartimento Provinciale Turismo dell’AICS ha partecipato lo scorso 11 ottobre alla Convention sul turismo in Sicilia che si è tenuta presso il Parco Archeologico Valle dei Templi, organizzata dal Delegato I.M.A.H.R – Sicilia Occidentale, Maître Orazio La Cognata.

Ultima modifica: 13 ottobre 2017