Finisce nei guai un 54enne agrigentino accusato di avere perseguitato l’ ex moglie. E’ stato rinviato a giudizio per stalking. La prima udienza si terrà il prossimo 14 marzo. Secondo l’accusa, l’uomo, difeso dall’avvocato Giuseppe Scozzari, avrebbe cercato di intimorire la donna seguendola a piedi o in macchina nei luoghi da questa frequentata. La notizia è stata riportata dal quotidiano “La Sicilia”.

Ultima modifica: 5 dicembre 2017