Mezza maratona: vincono sport e turismo

AGRIGENTO – La  Mezza Maratona città di Agrigento è stata un successo. Una vittoria dello sport e del turismo. Complice, dell’ottima riuscita, della manifestazione giunta alla sua decima edizione,  la splendida giornata di sole, il suggestivo tracciato che dal lungomare si è snodato fino alla Valle dei templi e la massiccia partecipazione da parte di atleti accorsi in gran numero anche da fuori città. Tanti i siciliani che hanno partecipato, ma anche “alcuni atleti provenienti da fuori la Sicilia e anche dall’Olanda come sottolineato dall’organizzatore Antonio Calamita: “Un successo anche turistico, perchè in tanti hanno pernottato  nelle  strutture della città“.

Alla mezza maratona, inserita all’interno del circuito regionale del Gran Prix, hanno preso parte oltre 800 atleti. 

I VINCITORI: A tagliare per primo il traguardo Giovanni Soffietto della Associazione dilettantistica Universitas di Palermo con il tempo di 1:11:35 e la gelese Irene Susino che corre con l’Asd Sport nuovi eventi Sicilia di Palermo, con il tempo di 1:26:56. “Un percorso sempre più suggestivo e affascinante – ha detto Irene Susino – che va sicuramente ripetuto“. La Susino era alla sua quinta partecipazione alla manifestazione organizzata nella città dei templi.

ORGANIZZAZIONE: L’organizzazione ha voluto ringraziare la Polizia Locale per aver assicurato il controllo e la chiusura delle strade urbane e gli Operatori della Polizia Europea presieduti da Sandro Bennici che attraverso volontari e mezzi, si sono occupati dell’assistenza medica.

La manifestazione, è stata patrocinata dal Comune di Agrigento, dal Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi e dalla Provincia Regionale ed è stata promossa dal Gruppo Sportivo Valle dei Templi e dal Lions Club Agrigento Host, in collaborazione con il Comitato provinciale di Agrigento della FIDAL.

 

Annuncio promozionale


 

 

Infomazioni autore

ha scritto 12645 commenti su questo blog.

5 Commenti on “Mezza maratona: vincono sport e turismo”

  • Francesco Rondelli wrote on 4 marzo, 2013, 9:11

    Bella giornata di sport

  • Francesco Rondelli wrote on 4 marzo, 2013, 9:14

    Bella giornata, bella gara.

  • Peppe wrote on 4 marzo, 2013, 11:39

    Peccato cge gli Agrigentini non potevano arrivare a San Leone, e nessuno sapeva dare un percoso per arrivarci. Verso le 10,30 come ogni domenica volevo andare da Monserrato a San Leone e dopo aver girato per 30 minuti con la macchina e chisto un percorso ai vigili urbani, alla polizia, alla polizia Provinciale e nessuno mi sapeva indicare un percorso sono ritornato a casa.

  • lorenzo wrote on 4 marzo, 2013, 16:38

    Io che sono Agrigentino a San Leone ci sono arrivato senza problemi, prendendo dalla via Panoramica dei Templi e poi, superata la rotonda Giunone, dalla strada che porta in via Cavaleri Magazzeni (per intenderci è la strada che porta all’ex ristorante Vigneto). Certo, ci ho messo più tempo ad arrivare, anche perché tanti Agrigentini come me hanno fatto lo stesso identico percorso.
    Non credo dunque che Lei possa parlare a nome degli Agrigentini.
    Peccato per Lei che ha perso una splendida mattinata di sole.

  • pirandelliana nella città di pirandello wrote on 4 marzo, 2013, 17:49

    Ma con tute quelle buche sono arrivati tutti vivi?

Scrivi un commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Testata iscritta al n.289 Registro Stampa Tribunale di Agrigento in data 18 Settembre 2009
Dir. resp. Eugenio Cairone
P.I. 02574010845 · Copyright © 2009 - 2014 - tel 338.2146190 - agrigentooggi@gmail.com
Iscrizione ROC n.19023