Agrigento, “La carica delle 104”, chiusa inchiesta per altri 80 indagati: 31 sono medici



La Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato l’avviso di chiusura delle indagini preliminari a 80 persone coinvolte nell’inchiesta denominata “La Carica delle 104”. Si tratta di 31 medici, insegnanti e familiari.  L’inchiesta riguarda decine di certificati medici emessi per ottenere trasferimenti in provincia di Agrigento con invalidità fasulle o inesistenti provate da medici compiacenti.

Questo è il terzo filone dell’inchiesta svolta dalla Digos e coordinata dalla Procura di Agrigento, che tanto clamore ha fatto anche a livello nazionale.

Complessivamente ad oggi, sono circa 400 le persone coinvolte nella maxi inchiesta partita dalle denunce di alcuni insegnanti.

Ultima modifica: 20 ottobre 2017