Agrigento, degrado nel cortile di un asilo: trovate anche siringhe



Degrado ed abbandono nel cortile dell’ asilo comunale “Il Cucciolo” del popoloso quartiere agrigentino del Villaggio Mose’. Niente giochi e giardinetti, ma rifiuti di ogni genere e persino siringhe. La denuncia arriva dagli stessi genitori dei bambini, che frequentano la struttura, che si sono accorti dello stato in cui versa la zona circostante l’asilo e, foto alla mano, si sono immediatamente recati dalle forze dell’ordine e al Comune di Agrigento per chiedere urgente intervento ma anche spiegazioni. Uno stato di totale abbandono che non dovrebbe assolutamente esistere soprattutto nei dintorni di un ambiente frequentato dai più piccoli che non riescono a discernere il pericolo.  I bambini sono costretti a stare dentro senza potere mettere piede fuori proprio a causa dell’incuria. La presenza poi di siringhe è stata motivo di più preoccupazione per le famiglie. A quanto pare sono in uso ai diabetici, per l’insulina, ma anche ai drogati. Una situazione davvero inconcepibile che pone l’accento sul degrado in cui versano i quartieri della città. Noi, nel raccogliere la segnalazione, abbiamo contattato l’assessore comunale al ramo Beniamino Biondi che si è recato personalmente per un sopralluogo immediato sul posto. Assieme ai genitori, ai docenti e raggiunto dal consigliere Nuccia Palermo, ha potuto constatare la situazione ed ascoltare ogni richiesta. Sono stati allertati gli uffici per provvedere alla soluzione più celere delle problematiche riscontrate. Già stamattina- comunica lo stesso Biondi- è stata in parte pulita l’area più degradata della villetta  accanto all’asilo.

 

Ultima modifica: 4 dicembre 2017