Agrigento,  chiusi rivendita di ceramiche e negozio cinesi : certificazione sarebbero irregolari



Agrigento,  chiusi rivendita di ceramiche e negozio cinesi : certificazione sarebbero irregolari

Il dirigente dell0Ufficio Attività produttive del Comune di Agrigento, nei giorni scorsi, ha disposto la chiusura di alcuni esercizi commerciali che ai controlli effettuati risultano privi o difettosi delle necessarie certificazioni.

Per qusto motivo è stata ordinata la chiusura di una rivendita di ceramiche al Villaggio Mosè e di un negozio gestito da cinesi in viale Cannatello

 

Ultima modifica: 12 gennaio 2018