Agrigento a Casale per vincere, Ciani e Guariglia presentano la sfida . VIDEO | VIDEO

“Si moltiplicano le difficoltà per Agrigento, Casale avrà già studiato il nostro assetto. Dobbiamo essere bravi a superare anche questo, perché giochiamo contro una squadra che avrà avuto il tempo di preparare la gara e capire come giochiamo anche considerata l’assenza di Paolo Rotondo “.  Sono le parole di Franco Ciani alla vigilia della trasferta sul campo della capolista Casale Monferrato “C’è affetto e stima con Marco Ramondino, grande rispetto e abbiamo giocato sempre con grande intensità . Per me Casale è un posto speciale , perché mi sono trovato bene . Una bella sfida con Ramondino . Saranno 40 minuti senza esclusione di colpi”. Ha aggiunto coach Ciani. “Settimana di buon livello. Possiamo essere imprevedibili. Non ho dubbi sulle motivazioni e la voglia di provarci sempre. Giusto equilibrio tra difesa e attacco . Frutto di momenti della partita . Forti e tosti in difesa ma trovare un giusto equilibrio . Chi riuscirà a non farsi schiacciare avrà la meglio”. Ha concluso Ciani.

“Non guardo la classifica – dice Tommaso Guariglia – pensiamo di partita in partita e andiamo lì per vincere .  L’infortunio di Paolo mi responsabilizza . Cercherò di fare quello che Paolo dava alla squadra , seppur con meno esperienza . Sono contento di poter cogliere questa opportunità “.

Ultima modifica: 27 ottobre 2017