Agrigento, il carcere di Petrusa intitolato all’agente Pasquale Di Lorenzo



Agrigento, il carcere di Petrusa intitolato all’agente penitenziario Pasquale Di Lorenzo

Il prossimo 23 febbraio ale 10, è in programma la cerimonia per intitolae il carcere di contrada Petrusa di Agrigento a Pasquale Di Lorenzo, l’agente di polizia penitenziaria assassinato da Cosa nostra agrigentina.

Di Lorenzo, nato nel 1947 in provincia di Caserta, era sovrintendente di Polizia Penitenziaria presso l’allora carcere di San Vito. Venne ucciso nell’ottobre del 1992 a colpi di fucile mentre stava tornado a casa dalla sua dimora di campagna in contrada Durrueli.

 

Ultima modifica: 18 febbraio 2018