Agrigento Capitale della cultura 2020. Firmato protocollo d’intesa con il Comune



Agrigento Capitale della cultura 2020. Il Libero Consorzio firma un protocollo d’intesa con il Comune.

Il Libero Consorzio di Agrigento, ha aderito al programma di iniziative legate alla candidatura del capoluogo come Capitale della cultura per l’anno 2020, attraverso la firma di un protocollo d’intesa.

Il Commissario straordinario Giuseppe Marino, ha infatti deciso di aderire al programma del Comune di Agrigento, condividendone i presupposti e le finalità, proponendo una propria iniziativa per la valorizzazione e fruizione dei propri beni di interesse culturale ed ambientale come l’Ecomuseo, la Galleria della Scala Reale del Palazzo sede dell’Ente, il Giardino Botanico, l’Erbario, la biblioteca Ambrosini e il relativo materiale libraio e documentale di interesse storico-culturale.

Il protocollo d’intesa, prevede anche l’istituzione di un Tavolo tecnico per coordinare le attività relative alla candidatura e alla verifica dell’avanzamento delle analisi di fattibilità tecnico-economica definita fra le parti.

 

Ultima modifica: 25 settembre 2017