Agrigento, arresti per droga: cinque ai domiciliari ed uno scarcerato



Disposti gli arresti domiciliari per cinque delle sei persone arrestate in flagranza di reato – detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti – l’11 gennaio scorso dai carabinieri. Nell’udienza di convalida davanti al gip del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella, si sono avvalsi tutti della facoltà di non rispondere. Per uno di loro, Danilo Terrasi, 22 anni residente ad Agrigento, assistito dall’avvocato Antonio Alaimo, è stata disposta la scarcerazione con effetto immediato.

Ai domiciliari  invece, Francesco Catania, 34 anni, di Siculiana,  Massimo Altieri, 39 anni palermitano come Giuseppe Chiappara, 31 anni e  Salvatore Garofalo, 32 anni difesi dagli avvocati Daniele Re e Riccardo Bellotta.

 

L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica Alessandra Russo. L’udienza di convalida si è tenuta questa mattina 13 gennaio 2018.

 

Ultima modifica: 13 gennaio 2018