Agrigento, anziana picchiata: chiesta condanna per due giovani



Il pm Federico Panichi ha chiesto la condanna nei confronti di Giuseppe Camilleri, 19 anni, e Antonio Canzoneri, 21 anni, di Agrigento, accusati di aver preso a bastonate una 70enne agrigentina, pensionata.

L’accusa ha chiesto 6 anni e 2 mesi di reclusione, per il primo, mentre per il secondo la richiesta è di 4 anni e 10 mesi di reclusione. I due giovani rispondono del reato di minacce aggravate, violazione di domicilio, danneggiamento aggravato e lesioni personali aggravate, dopo che, secondo le accuse, sarebbero entrati con la forza dentro casa della donna, nella zona di Bonamorone, forzando una porta d’ingresso, e che Camilleri avrebbe picchiato l’agrigentina con Canzoneri fuori a fare il palo.

Dopo i due si sarebbero allontanati per poi tornare e tentare di appiccare il fuoco all’abitazione.

Ultima modifica: 18 ottobre 2017