Agrigento, al Liceo “R. Politi” conferenza per dire no al Cyberbullismo dall’ANCRI



Agrigento, al Liceo “R. Politi” conferenza per dire no al Cyberbullismo dall’ANCRI

Aprirà e concluderà i lavori il cavalier Pietro Sicurelli Presidente Provinciale ANCRI(Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana” 

Agrigento- “Diciamo no al Cyberbullismo” : è questo il tema di una conferenza che il Prof. Francesco Pira,Sociologo, Docente di Comunicazione e Giornalismo presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina terrà giovedì 22 febbraio 2018 alle 10,30 presso il Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “R. Politi” in via Acrone ad Agrigento. L’incontro è organizzato dall’ANCRI, Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana, sezione territoriale di Agrigento. Apriranno i lavori il cavalier Pietro Sicurelli, Presidente Provinciale ANCRI e il professor Antonio Manzione, Dirigente Scolastico del Liceo Politi.

“È nostro intendimento rivolgere principalmente l’attenzione ai giovani –ha dichiarato il Cavalier Pietro Sicurelli Responsabile Provinciale dell’ANCRI-  verso i quali nutriamo grande fiducia, convinti come siamo che solo se sapremo investire bene sulla loro formazione, avremo la possibilità di proiettarci verso una Società migliore. A tal fine intendiamo lavorare in funzione di una concreta educazione al rispetto delle regole sociali e delle leggi. Vogliamo, cioè, aiutare le nuove generazioni a maturare una consapevolezza critica nel leggere la realtà e guidarle nelle scelte, a partire dai semplici contesti di vita quotidiana. In tal senso riteniamo sia assolutamente necessario concentrare gli sforzi sull’educazione civica e sulla responsabilizzazione di quelli che, oggi bambini o adolescenti, domani saranno cittadini adulti, in grado, con le loro scelte, di promuovere cambiamenti nella nostra società. Il nostro vuole essere, quindi, un impegno civile; un servizio che vogliamo offrire volontariamente e gratuitamente agli studenti  della nostra provincia. Per far ciò abbiamo bisogno di avvalerci della collaborazione, altrettanto volontaria e gratuita, di chi ha la specifica competenza nel proporre delle argomentazioni capaci di attirare l’attenzione dei giovani su temi di attualità. Uno dei temi, per esempio, potrebbe essere quello dell’utilizzo dei social”.

A relazionare l’ANCRI ha coinvolto il professor Francesco Pira che da anni svolge attività di ricerca sul rapporto pre-adolescenti e adolescenti vecchi e nuovi media ed ha svolto in numerosi istituti scolastici in Italia e all’estero incontri con studenti e docenti sul tema del cyberbullismo. Di recente è stato a Milano presso il prestigioso Istituto Capponi in occasione della Giornata Nazionale sulla sicurezza informatica. Nel corso dell’incontro, con il supporto di materiali multimediali, il professor Pira fotograferà l’esistente e dialogherà con gli studenti.

Ultima modifica: 17 febbraio 2018