L’episodio segue quello di qualche giorno fa. Anche qui, disagi e panico

 

Dopo un recente episodio simile, ieri mattina un altro gruppo di migranti tunisini, circa una sessantina sbarcati ultimamente, senza biglietto e col foglio di via in mano, sono saliti sul treno diretto a Palermo pretendendo di  viaggiare senza aver pagato il ticket. Da lì, si è scatenato il putiferio in quanto si è registrata la partenza in ritardo del treno sul quale viaggiavano pendolari che dovevano recarsi al lavoro. Per riportare l’ordine c’è voluto l’intervento di polizia ferroviaria e carabinieri. A quanto pare, i tunisini avevano dormito in stazione la notte prima.

 

Ultima modifica: 6 ottobre 2017