Agrigentino cade con la moto procurandosi fratture: ora chiede risarcimento al Comune



Ha chiesto ben 45 mila euro di risarcimento, un agrigentino che, il 15 aprile del 2016, cadde a terra con il suo scooter mentre transitava per le vie della Città dei Templi. Un incidente autonomo che gli è costatata una frattura scomposta di clavicola e la lussazione di 4 costole. Ora l’uomo si è rivolto ad un avvocato per ottenere un risarcimento dal Comune di Agrigento che è stato portato in tribunale per la vicenda.

Ultima modifica: 18 settembre 2017