Approda in Cassazione il processo a carico dell’ ex parroco della Basilica di San Calogero a Sciacca, Davide Mordino, accusato di avere abusato sessualmente di quattro minori e di avere tentato di farlo con altri due. Accuse che ha sempre respinto. Toccherà alla Cassazione pronunciarsi, l’udienza è fissata per giorno 30 novembre. L’uomo dovrebbe scontare 9 anni e 8 mesi, condanna confermata dalla corte di Appello di Palermo. A riferirlo il Giornale di Sicilia

Ultima modifica: 4 novembre 2017